Cura il tuo Cuore

Biosphaera

Coinnova

Sanità 4.0 e innovazione in ortopedia: una sfida di sostenibilità – Roma, 11 Luglio 2019

11 Luglio 2019 – Roma

Sanità 4.0 e innovazione in ortopedia: una sfida di sostenibilità
Modera: Nicola Porro – giornalista, conduttore televisivo di Quarta Repubblica, blogger italiano e vice-direttore vicario de Il Giornale

Value Innovation Access in collaborazione con la British Embassy di Roma, con il contributo di Smith & Nephew, organizza un tavolo di confronto “Sanità 4.0 e innovazione in ortopedia” che si terrà presso l’Ambasciata britannica a Roma (Villa Wolkonsky) il giorno 11 luglio 2019.

Obiettivo del meeting è aprire un confronto sulla gestione delle sfide cliniche, gestionali e finanziarie introdotte dalla Sanità 4.0 e come nuovi modelli di assistenza sanitaria e di business, supportati dalle tecnologie innovative, possano contribuire a costruire una base sostenibile per un’assistenza sanitaria accessibile, sostenibile e di alta qualità nel settore ortopedico.
Dalla realtà digitale e virtuale alla robotica, sono solo alcuni esempi di come la tecnologia stia rivoluzionando l’assistenza sanitaria. Queste tecnologie stanno ottimizzando i metodi di diagnosi e di trattamento, aumentando la velocità, la qualità e la percezione delle procedure e migliorando l’esperienza del paziente. È dunque fondamentale che tutte le parti interessate che operano all’interno del sistema sanitario collaborino per sviluppare un approccio comune.

Saranno illustrati e discussi alcuni dei passaggi chiave nel processo della gestione della innovazione in sanità, passaggi chiave che vedono più stakeholder interagire con lo scopo di rendere sostenibile il processo secondo le prospettive dei molteplici attori coinvolti:
• Paziente
• Cittadinanza
• Governi
• Sistemi sanitari
• Erogatori sanitari
• Ricerca scientifica
• Industria

Lo scenario clinico- terapeutico di riferimento nel quale sarà calato questo confronto tra gli stakeholder è quello delle terapie chirurgiche per i danni delle articolazioni maggiori.
In questo scenario, la sostituzione articolare rappresenta un segmento ben definito che, pur drenando importanti risorse ai sistemi sanitari regionali, nel contempo beneficia di una proposta di innovazione costante, come ad esempio la chirurgia robotica, proposta che deve però contribuire positivamente alla sostenibilità dell’innovazione dei percorsi clinico- organizzativi.

Con il contributo di Smith & Nephew

Value Innovation Access

Francesca Bariggi
Responsabile Segreteria Organizzativa e Istituzionale
eMail: segreteria@value-innovation-access.eu

Condividi
Comments for this post are closed.

Dermatologia – Cicatrici da acne: prevenire si può

Acne considerata dagli adolescenti il problema estetico più fastidioso 18 novembre 2019 – Secondo i dati dell’indagine …

Polmonite, nel 2018 morti 800 mila bambini nel mondo

15 Novembre 2019 Appello dell’Unicef per la Giornata mondiale contro la malattia Nel 2018 sono stati oltre 800mila …

Azienda Usa fa test per embrioni su misura, gli esperti contrari

15 Novembre 2019 Seleziona quelli a minor rischio di alcune malattie, e dà anche indicazioni sull’intelligenza e l’altezza …

Farsi male da soli, cresce l’autolesionismo tra i giovani. Fenomeno mondiale, ma in Italia tagli e bruciature per uno su 7

14 Novembre 2019 Tagliarsi, bruciarsi o colpirsi per distrarsi da una sofferenza emotiva che non si riesce a gestire e sopportare: …

Continua a leggere

Biosphaera