Consulta l’elenco dei 10 Centri italiani pronti per Car-T

0
131
Scientific Glassware For Chemical Background
Condividi

5 Settembre 2019

Sono 10 i centri in Italia pronti a partire da subito con il trattamento della prima terapia a base di cellule Car-T approvata dall’Aifa in Italia ad agosto. Si stima che il numero di pazienti che ogni struttura sarà in grado di trattare sarà nell’ordine di 1-2 al mese questo per “salvaguardare la sicurezza” e “garantire la copertura omogenea sul territorio”. È quanto emerso dall’incontro a Basilea promosso dalla Novartis con la stampa internazionale e i suoi più importanti ricercatori per fare il punto sulle linee di ricerca e i progetti dell’azienda farmaceutica.

Sono ad oggi sette le Regioni che hanno deliberato sulle Car-T decidendo quali sono le strutture dove saranno trattati in futuro i pazienti:

  1. Liguria
  2. Lombardia
  3. Lazio
  4. Toscana
  5. Abruzzo
  6. Umbria
  7. Emilia Romagna

Sono invece 10 i centri, “ad oggi qualificati o in fase di qualifica per studi clinici presenti o futuri”, sottolinea Novartis Italia, si tratta di:

MILANO

  1. Humanitas,
  2. Irccs Istituto Nazionale Tumori
  3. San Raffaele

TORINO

  1. Fondazione Monza e Brianza per il bambino e la sua mamma
  2. Città della salute e della scienza e l’ospedale infantile Regina Margherita

BOLOGNA

  1. Sant’Orsola

ROMA

  1. Bambino Gesù
  2. Policlinico Gemelli
  3. Umberto I

Condividi